I nostri video
Resta in contatto e aiutaci!

  _-_-_-

Eventi e News
La tua mail

Scrivici a  info@apnu.net se vuoi ricevere informazioni e aggiornamenti sulle nostre attività.

 

patch 5 x 1000

 

dedica patch

Sostieni a distanza un bambino

 

"Provate ad essere come bambini. Non fate le cose perché sono assolutamente necessarie, ma liberamente e per amore. Tutte le regole diventano una specie di gioco."
Thomas Merton

 

Crediamo che la mancanza dei genitori nell'infanzia sia una delle condizioni più difficili che possa incontrare un essere umano per questo riteniamo che sia giusto e nobile accollarsi la responsabilità di aiutare almeno un bambino orfano, un bambino che forse non incontreremo mai fisicamente ma che ci porterà nel cuore  con gratitudine per tutta la vita

" Il bambino chiama la mamma e domanda: "Da dove sono venuto? Dove mi hai raccolto?". La mamma ascolta, piange e sorride mentre stringe al petto il suo bambino. "Eri un desiderio dentro al mio cuore." 
[Rabindranath Tagore (Thakhur) (1861 - 1941) Scrittore, poeta, drammaturgo e filosofo indiano]

La quota mensile per il sostegno di un bambino è di € 20, questa cifra copre le spese per la sua nutrizione, educazione e tutela della salute.

Come viene utilizzato il contributo?

Le quote del sostegno a distanza vengono inviate alla NGO ANDS che si occupa di trasferirle al responsabile del progetto in cui vivono i bambini . Il responsabile utilizza i fondi per  le spese di cibo, vestiti, assistenza sanitaria e istruzione . Il tuo contributo, se fosse necessario, non andrà direttamente a favore del singolo bambino, ma verrà condiviso per apportare dei miglioramenti nella vita di tutta la sua comunità.

Quanto dura il sostegno a distanza?

Per garantire l’efficacia dell’aiuto offerto è importante che il tuo impegno sia costante e il più possibile prolungato nel tempo. Qualora ti trovassi in condizione di non poter più mantenere l’impegno assunto, potrai interrompere il sostegno in qualsiasi momento. Ti chiediamo solo di informarci tempestivamente (1 mese prima), per darci la possibilità di trovare un’altra persona che possa continuare a sostenere il bambino. Può succedere che il bambino aiutato cambi villaggio o città e non sia più possibile seguirlo. Se dovesse succedere ti informeremo immediatamente, e ti affideremo un altro bambino bisognoso.

Chi può sostenere a distanza ?

Tutti indistintamente, un singolo individuo o un gruppo di persone (una coppia, una famiglia, fratelli o sorelle, una scuola, una classe, un’azienda, un gruppo di amici…) E’ comunque importante segnalare sul modulo di adesione una sola persona di riferimento, che si farà poi nominalmente carico di eseguire tutti i versamenti per il sostegno.

Cosa riceverò?

- all’avvio del sostegno a distanza, una scheda con le informazioni sul bambino adottato insieme ad una sua fotografia

- una volta all’anno, i bambini scrivono ai loro sostenitori

E' possibile scrivere ai bambini sostenuti?


Si è possibile inviare le lettere all'indirizzo email APNU poi provvederemo noi ad inoltrarle a i responsabili in India.

Ti chiediamo di utilizzare un linguaggio semplice, per farti capire dal bambino, e di tenere presente che i bambini  vivono in un mondo che, per tradizioni, religione e cultura, è  molto differente dal nostro.

Posso inviare pacchi e regali?

E’ possibile inviare pacchi regalo a condizione che non siano molto voluminosi e non a carico del destinatario. In alternativa vi consigliamo di versare la somma decisa per l’acquisto del regalo sul nostro c/c postale inserendo nella causale “regalo” ed eventualmente la natura del regalo. Sarà poi acquistato dai responsabili dei Centri  e consegnato ai bambini.

Posso andare a visitare il bambino?

I Centri sono visitabili


LA STORIA DI KISHORE... ma lo vogliamo un mondo così?
Questa è la storia di un bambino di Calcutta.

Si tratta di  Kishore Sarkar (Rohit Das) è nato il 9 Febbraio 2001 a Nahiti nel West Bengala. E' orfano perchè i genitori erano talmente poveri che non riuscivano a provvedere nemmeno un pasto al giorno ai loro 2 figli e colti dalla disperazione per questa intollerabile miseria hanno fatto un tentativo di suicidio mescolando del veleno al cibo che ha ingerito tutta la famiglia. I genitori non sono sopravvissuti all'avvelenamento ma i bambini avendo vomitato il cibo ingerito sono riusciti a salvarsi.

Kishore, a causa di questo avvelenamento ha subito un grave danno sia al fegato che ai reni e deve essere spesso ricoverato.

Il bambino è molto intelligente ed è molto portato per lo studio . Egli vive in un orfanotrofio da noi sponsorizzato ad Anandanagar.

SCARICA QUI IL POWER POINT DI KISHORE SARKAR


boys bong

Per ricevere informazioni e per iniziare un sostegno a distanza :

info@apnu.net 0039  340 3709215

Per le tue donazioni:

APNU (ASSOCIAZIONE PER IL NEO UMANESIMO)
BANCA PROSSIMA
IT06 K033 5901 6001 0000 0141 913
BIC BCTTTIMX
CC 1000/141913

INDICA SEMPRE LA CAUSALE DI VERSAMENTO , IL  NOME DEL PROGETTO O DEL  BAMBINO SPONSORIZZATO E IL PERIODO DI COPERTURA DELLA SOMMA